A+ A A-
  • Categoria: Blog ITA
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 9138

Giorno 94: Santiago de Compostela

Oggi mi sveglio felice. Molto felice. Ho deciso di passare tutto il giorno a Santiago de Compostela. Oggi non voglio correre. Voglio goderme tutto. Dopo una grande colazione (pane tostato, succo di frutta, caffè, latte, frutta ...) prendo il mio bastone e il mio zaino e cammino verso la Cattedrale. Che bella giornata. Mentre mi avvicino alla città vecchia i pellegrini danno colore alle strade. Molte emozioni. Piangono, cantando, tantissimi sorrisi, gridi, festa ... Ce l'abbiamo fatta. E poi ... LA CATTEDRALE. Nel centro della plaza dell' Obradoiro ammiro la bellezza ineguagliabile del Duomo. Mi immergo per i vicoli della città vecchia e mi sento libero. Ho rispettato una promessa fatta anni fa e io sono l'uomo più felice del mondo. Voglio ringraziare (senza dimenticare nessuno) a tutti coloro che mi hanno aiutato a rendere questo sogno una realtà. Famiglia, amici, pellegrini, persone anonime, tutti. Senza eccezioni. Grazie di cuore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Blog del cammino 2014