A+ A A-
  • Categoria: Pellegrinaggio 2015
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 8173

Cammino in Austria

 ... NON TROVARE LA STRADA IN UNA CITTÀ NON SIGNIFICA MOLTO. MA SMARRIRSI IN UNA CITTÀ COME CI SI SMARRISCE IN UN BOSCO RICHIEDE TUTTA UNA PREPARAZIONE. BISOGNA ALLORA CHE  I NOMI DELLE VIE PARLINO A COLUI CHE SI È SMARRITO LA LINGUA DEI RAMI SECCHI CHE SI SPEZZANO, E LE STRADINE NEL CUORE DELLA CITTÀ RISPECCHINO PER LUI LE ORE DEL GIORNO, NETTAMENTE COME UN VALLONE DI MONTAGNA...
 
Walter Benjamin
 
Elenco ultime tappe
 
ZLIN - VELEHRAD.                      31 Km
VELEHRAD - VESELINAD.         28 km
VESELINAD - HODONIN.           31 Km
HODONIN - BRECLAV.               26 Km
BRECLAV - MISTELBACH.        40 Km
 
Oggi ho camminato da Svaty Hostyn fino a Zlin. Dopo il bellissimo Santuario dove mi sono lasciato andare per ore... la tappa percorreva piccoli paeseti attraverso delle montagne. Ho trovato un po' di difficoltà per la manca totale di segnaletica però il GPS mi aiuta tantissimo. Anche i contadini... Arrivato a Zlin ho visitato il centro e sono stato accolto in una pensione umile, molto vicino al policlinico pero perfetta per la tappa di domani.
 
La tappa da oggi è stata bellissima. Sono partito da Zlin con destinazione Velerahd. Le 3 prime ore ho camminato per un grande parco naturale... sentiva soltanto il soffio del vento, degli uccelli, i mie passi ...Non volgeva finire ... Dopo e sempre per strade secondarie, ho attraversato tanti e tanti piccoli paesi ... Mi hanno piaciuto molto la diversità di chiese ... comunque è stata difficile perché è arrivata la pioggia è un vento fortissimo. Va bene ... sono convinto che domani farà meglio..EmojiNel paeseto di Velehrad ho visitato il suo Monasterio, asiatico a un concerto di organo, visitato le catacombe... Un gioiello...
 
Oggi ho camminato da Velehrad fino a Veselinad Moravou. Questa mattina regnava una pace incredibile... molto probabilmente sia perché è domenica, la fina pioggia , la mancanza totale di rumori...Sono felice perché il vento non soffia così forte. Mi ricordava alla mia amata Galicia in Spagna... Sono partito molto presto dal Monasterio... i primi km sempre sotto acqua sono stati per 2 strade secondarie. Dopo e sempre alla sinistra del rio Morava mi sono trovato con tanti pescatori che presumo erano li tutta la notte. Attrezziati benissimo (tende, sedie, caffè ...) mi sono fermato parecchie vo!te per provare a parlare con loro... Il popolo ceco è veramente bravo...Arrivato a Veselinad dopo girare e girare per trovare alloggio sono finito in albergo pessimo...EmojiEmoji
 
Che bella tappa ho camminato oggi. Ho lasciato il albergo pessimo alle ore 6 am e camminato sempre accanto al fiume Mirava per 2 ore e mezza. Il tempo è cambiato e finalmente ... il so!eEmojiEmojiEmoji Dopo, e guidato per i consigli da un ciclista che abbiamo fatto colazione insieme, mi sono deviato un po' del fiume e ho percorso fino a la città de Hononin una pista ciclabile attraverso el parco naturale due divide la Repubblica Ceca della Slovacchia. Me-ra-vi-glio-so. Anche ho trovato 3 capitelli dove mi sono fermato per le mie preghiere. Oggi ringrazio ancora al Nostro Signore per tutto ciò che è e per tutto ciò che ci da.
 
Da Honinin a Breclav invece è stata una tappa di transizione attraverso strade secondarie. Mi trovo praticamente nel confine de la Repubblica Ceca, Slovacchia ed Austria. Quindi devo stare attento a non perdere la strada. Il regalo (ogni giorno è un regalo di Dio... pero ci sono anche quelli aggiunti...EmojiEmojiEmoji è stato conoscere al Sig. Antonio, proprietario di una pizzeria a Breclav. Dopo quasi 3 settimane di cammino e pellegrini... parla che parla della vita ... e della Italia ... ci abbiamo emozionato entrambi... Che bella cosa condividere delle emozioni con gli altri...
 
Ieri sono partito da Breclav... un po' preoccupato perché entro in Austria e non ho un cammino ben definito fino a Vienna... E come no, il Signore ha fatto come sempre: È apparso nel momento di bisogno. Io lo chiamo Provvidenza... Appena attraversato el confine con l'Austria mi sono trovato una pista ciclabile chiamata E9 (percorso europeo) che sono 91 km da Breclav fino a Vienna... Incredibile... Quindi ho camminato tuta la giornata lontano delle macchine attraversando campi immensi di cereali, in silenzi assoluto forse interrotto qualche volta di uccelli migranti ,visitando piccolissimi paesi  e guardando continuamente al cielo. Ancora grazie... Signore...