A+ A A-

  • Categoria: Pellegrinaggio 2015
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 6855

Toulouse - Lourdes

PELLEGRINO

 Che la stanchezza del cammino mai ti impedisca di pensare:
È importante la meta ???????

Non sarà per caso l'incontro con la montagna, con il fiume, con la via che hai perso... con lo stesso Dio, forse...????????

 

Toulouse - Léguevin

3 giorni sono stato fermo a Toulouse. Veramente avevo bisogno. Accolto nella Parrocchia Crist Roi mi sono trovato veramente bene. Ho avuto il tempo di fare il bucato, un po' di turismo, di aggiornare parecchie cose, di rilassarmi... Alle ore 8 ero in cammino. Fino al paese di Pibrac è stato tutto asfalto e tantissimo traffico (l'aeroporto è molto vicino). Arrivato al paese ho mangiato un panino e dopo sono partito verso Leguevin. Alle ore 17 ero lì. L'albergo di pellegrini molto pulito e funzionale. Nel paeseto ci sono parecchi negozi. Oggi si mangia... pasta. Hummmmm



 

 _________________________________________________________________________________ 

Léguevin - Giscaro

Ufffff... Questa mattina ha fatto un freddo incredibile. Non riuscivo ad avere le mani e i piedi caldi... Il cammino è stato bellissimo.... Grandi boschi, una luce bella bella bella è stata compagna per tutta la giornata... È vero che il terreno era prima durissimo e dopo forse troppo morbido comunque molto gradevole di percorrere... Il vero regalo è stato arrivare a Giscarò. Nella periferia Lili e Andreas (francese lei tedesco lui) gestiscono un albergo di pellegrini (chiamato LE GRANGÉ) eccezionale insieme a i suoi 2 piccolissimi figli. Un vero piacere. Pensare che la sua storia di amore è iniziata quando ci sono conosciuto percorrendo il cammino si Santiago mi fa venire i brividi...

 


  _________________________________________________________________________________ 

Giscaro - Auch

Questa mattina e dopo colazione riprendo cammino. Sono felice di avermi fermato in un posto come LE GRANGÉ. Oggi devo dire che sono agitato. In 3 giorni i miei carissimi amici Massimo di omasi e Claudio Costa hanno deciso venire a trovarmi e camminare insieme a me una settimana. Il mio cuore batte fortissimo. La tappa fino alla città di Auch era lunga (39 km) ma oggi i miei piedi vanno in automatico. Sento delle farfalle alla pancia. Verso le ore 15 sono arrivato ad Auch. L'albergo di pellegrini è chiuso però ho trovato una alternativa fantastica: L'albergo della Gioventù. Impeccabile. Li, accolto in maniera incredibile, mi hanno anche proposto fare servire la sua cucina... Sono stato in grado di andare al supermercato e preparare una de quelle cene che uno procura offrire a i suoi cari... alla famiglia... Alle ore 20 ero alla stazione di treno... Mi sono goduto l'arrivo del treno... come piano piano si fermava... Io ero seduto in una panchina e guardavo attraverso le finestre... come il bambino che dopo tanto tempo ritrova la famiglia...

 



 _________________________________________________________________________________ 

Auch - Marziac

Ieri sera abbiamo cenato nell'albergo di Gioventù. Che bel ritrovo con Massimo e Claudio. Un vero regalo. Adesso voglio godermi questi prossimi 4 giorni che avrò la possibilità di camminare insieme a loro. Questa mattina e dopo colazione siamo partito con destinazione Montesquieu. La tappa è stata bella pur trovare un terreno mo!to morbido. Arrivati al paese siamo stati informati che l'albergo di pellegrini era chiuso. Abbiamo deciso andare fino a Marziac. Lì, nella Fermé de Lacueillou, ci abbiamo trovato benissimo. Il posto per dormire u a vecchia torre medievale... e a cena siamo stato ospiti degli proprietari che vi hanno proposto mangiare Cous Cous (lei è originaria dell'Algeria)... Mamma mia che delicatezza... È stata una cena meravigliosa.

 



  _________________________________________________________________________________ 

Marziac - Maubourguet

Questa sera abbiamo dormito mo!to bene. Una volta fatta la colazione e dopo augurare tante belle cose ai proprietari siamo partiti con un celo che minaccia pioggia. I primi km sono stati percorsi fra piste carine e non troppo impegnative... e dopo a iniziato la pioggia. Non è stata mo!to intensa però... A un certo punto siamo arrivati al paese de Moubourguet. Lì, nel ufficio di turismo veramente gentili) ci hanno informato del percorso per andare verso Lourdes (GR-101). Nel frattempo la pioggia si è fatta intensa. Abbiamo deciso fermarci e credo che è stata la decisione perfetta. Un pranzo ottimo ed un buon luogo per dormire. Evvivaaaaa

 


 _________________________________________________________________________________ 

Maubourguet - Ibos

Dopo colazione ci mettiamo in cammino nuovamente. Con l'inestimabile aiuto dal GPS siamo riusciti a tracciare un cammino mo!to bello che vi ha fatto percorrere piccolissimi borghi. Sembrava che il tempo si era fermato da qualche anno fa. Peccato che non siamo riuscito a trovare neanche un bar aperto per mangiare qualcosa... Dopo di riprendere la GR-101 siamo arrivati a Ibos dove abbiamo trovato alloggio in un B&B gestito da un matrimonio molto carino che ci hanno portato ad un centro commerciale dove siamo stato in grado di condividere una buona cena. Va bene così. Purtroppo domani è l'ultimo giorno di cammino da Massimo e Claudio. I suoi impegni professionisti e famigliari non gli permettono di più. Un vero regalo la sua amicizia.




 

 _________________________________________________________________________________ 

Ibos - Lourdes

Ieri sera mi sono promesso non essere sofferente... L'amore ricevuto questi giorni mi serve come benzina per anni di cammino: Massimo de Tomasi e C!audio Costa... GRAZIE GRAZIE, GRAZIE... Arrivare a Lourdes insieme a voi è stato un onore. Siete stato accanto a me nel nostro arrivo a Roma (insieme a Stefano, Claudio, Lorenso e Giorgio) ed anche qui. Non mi dimenticherò mai dal vostro sostegno, fratelloni. La tappa è iniziata con parecchio fango percorrendo sentieri bellissimi... ed anche abbiamo avuto alla pioggia come compagna nuovamente... Terreno molto morbido e vento freddo... Dopo 5 ore siamo arrivati a Lourdes,  mangiato un menù mo!to buono, accolti nell'albergo di pellegrini... Al pomeriggio abbiamo visitato il Santuario e girato la città (praticamente vuota). Dopo siamo andatimo al supermercato per fare delle ultime Comore e ci abbiamo goduto una serata molto carina... Sono felice.