A+ A A-
  • Categoria: Pellegrinaggio 2015
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 7089

Lunken - Thorning

Se credi di potercela fare,
probabilmente ce la farai.
Se credi di non riuscirci,
stai sicuro che non ci riuscirai.
Le convinzioni sono la chiavetta d’accensione
che ti fa staccare dalla rampa di lancio.

 

Lunken - Frederickshavn

Questa notte scorsa è stata lunga... comunque ho deciso di non andare a Trondheim (Norvegia). Ho camminato per più di un anno e mi sono reso conto che ormai il mio "cammino" è diventato un trekking. Bellissimo... però personalmente cerco altro. Una delle mie grandi motivazioni per intraprendere questo lungo pellegrinaggio era riuscire a collegare 3 dei luoghi più importanti di pellegrinaggio cristiano e cattolico dell'Europa nel Medioevo: Roma - Santiago de Compostela e Trondheim. Ormai le tracce non esistono. Gran parte della Germania e dalla Danimarca (quelle che ho vissuto io) sono lontane del cattolicesimo... . Quindi è arrivata l'ora di ritornare a casa... La tappa fino a Frederickshavn è stata molto bella. Ho attraversato un parco naturale dove gli uccelli sono diventati protagonisti con i suoi canti... dove la luce dal sole illuminava i posti più nascosti del creato... dove il profumo a erba coinvolgeva il tutto...

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Frederickshavn - Skagen

Arrivato a Frederickshavn ho trovato accoglienza nel'ostello di Gioventù. Fatalità questo weekend c'è una Sagra Medievale. Le strade sono tutte decorate ed ambientate come 200 anni fa... Nel porto ci sono dei varchi dell'epoca, i bambini giocano impazziti con i suoi costumi, i Bar e restaurant sono affollati... C'è gioia, c'è vita, c'è allegria... Questa mattina sono partito presto direzione Skagen. Lì si trova il "Finis Terrae" danese. E lì è giustamente dove si trovano, dove si sposano il mar Baltico e il mar del Nord... Il percorso fino al paese è abbastanza semplice, senza nessuna difficoltà, accanto al binario del treno... Arrivato, prima di tutto ho cercato alloggio nell' ostello di Gioventù però fino alle ore 17 non fano il check-in quindi con il mio zaino ho percorso gli ultimi 4 km fino al luogo di Grenen... Ho camminato per la spiaggia, tolto le scarpe e messo i miei piedi dentro dell'acqua... Le ferite dopo tanti kilometri si hanno rilasciato sentire... e dopo... ecco... una autentica meraviglia della natura...

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Skaen - Frederickshavn

Sono rimasto molto colpito da Grenen. È incredibile la natura... ed anche, per prima volta nella mia vita, ho visto una foca... I due mari si trovano, si sposano... però le diverse temperature delle acque ed anche le densità diverse fanno un fenomeno naturalistico incredibile... il schianto frontale dei due mari... Pazzesco. Questa notte scorsa, nell ostello di Gioventù ho condiviso stanza (6 posti) con due matrimoni dalla Polonia. Quando ho mostrato a loro la mia Credenziale di pellegrino vedevo brillare i suoi occhi... Mi guardavano stupiti ascoltando che sono partito da Czestochowa un anno fa ed ho avuto la fortuna di visitare tantissimi luoghi di pellegrinaggio in Europa ... Loro sono d'un paeseto molto vicino a Cracovia e quindi ogni timbro che riconoscevano era una piccolo urlo di gioia... Sono veramente patrioti i polacchi. Onore. Il ritorno a Frederickshavn è stato sereno e con un tempo primaverile. Ero così entusiasta del spettacolo vissuto ieri in diretta che è passata la giornata veloce veloce veloce. Ritornato a Frederickshavn mi ha fatto molto piacere la ricevuta di Ole (uomo incaricato dell'accoglienza). Molto bravo ed onesto.

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Frederickshavn - Lunken

Eccome nel mio cammino di ritorno. Devo confessare che sono felice. Il mio cuore e la mia testa erano in conflitto. Dopo tantissimi dubbi ho capito che è il meglio per me. Riprendere cammino verso casa. La giornata è passata con i primi kilometri attraverso piccole strade e piste ciclabili. Dopo, un meraviglioso parco naturale dove il silenzio regnava, dove la fauna vive in armonia, dove i boschi ti prendono come ospite, dove c'è una luce splendida... veramente è una tappa meravigliosa. Anche devo dire che ci sono tratti che senza l'aiuto dal GPS sono problematici... Queste percorso viene camminato per meno di 100 persone all'anno quindi capita che la vegetazione faccia anche il suo cammino... Il posto per dormire a Lunken è perfetto ... si porti con te cibo. Altrimenti non c'è assolutamente nulla da mangiare in 35 km alla rotonda... E dopo anche dire che la notte è così buia che fa un po' di rispetto...

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Lunken - Oster Hornum

Questa notte scorsa è stata molto umida ed il cammino, pieno di vegetazione, ha bagnato i miei piedi appena iniziata la tappa. Infatti ieri sera nell' ostello ho acceso il caminetto. Era proprio freddo il posto. La tappa da oggi comunque è stata molto bella e verso le ore 11 il sole era forte... e gradito. Sempre fra campi i boschi. La natura oggi mi ha offerto parecchie more e prugne. Arrivato a Øster Hornum mi sono ritrovato con Alice, la proprietaria dell'albergo. Che carina. La avevo conosciuta salendo verso Frederickshavn... Sempre dolce, attenta, generosa... Veramente una brava donna ed anche il posto è spettacolare.

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Oster Hornum - Skivum

Eccome in cammino nuovamente... Oggi la tappa è stata piccola (sui 21 km) ed abbastanza monotona per quanto riguarda al percorso. Infatti credo che è un po' di transizione... Comunque per me è stata una bella giornata per quanto riguarda alle mie emozioni. Visto che conosco il percorso diciamo che si perde un po' ... il conoscere... arrivare allo sconosciuto... si perde un po' il dubbio di sapere si ci sarà qualcuno nell'albergo, com'è, si è pulito, si tiene cucina.. Sono stato qualche giorno fa salendo verso Frederickshavn... Per contra, so che è un luogo gestito da Heidi, una donna adorabili... E quindi per me è un po' come tornare a casa. Infatti, appena visti, il suo sorriso disegnava la sua faccia. Un bel ritrovo. Sapendo che neanche in questo paeseto c'è un negozio per comprare cibo, nel mio zaino avevo della pasta... È stato un vero piacere offrire un piatto a Heidi. Quanti belli incontri... Brevi ma molto intensi...

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Skivum - Skals

Dalla frazione di Skivum fino al paeseto di Skals le prime 3 ore vengono percorse su una pista ciclabile... Uno devi essere attento perché siamo pochissimi quelli che camminiamo... Anche è vero che i ciclisti danesi sono modelli di educazione... In tutti i sensi... Rimarrà sempre nel mio cuore il paese della Danimarca... Faccio fatica a trovare qualcosa che secondo il mio parere non vada bene. Una scoperta meravigliosa... Ero stato 20 anni fa... Altri tempi... Sono felice e credo che la serenità è tornata nel mio io. Sono rimasti indietro i giorni che il mio ginocchio sinistro piangeva di dolore, che la mia testa segnava un cammino, che il mio cuore invece non era d'accordo con la mia testa... È tornata la Luce. Infatti oggi ho parlato con tre delle persone che voglio tantissimo bene e sono un percentuale molto grande di me: Massimo di Tomasi, Jo Oliviero e Stefano Aleardi.

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Skals - Viborg

Tornare a Skals è stato bello. L'albergo si trova sopra un "baretto" tipico nei "paeseti" di pescatori nella Danimarca (si trova ai piedi d'un grande fiordo): Fumo, rumore, profumo a pesce affumicato, partite di carte, marinai cantando sotto gli effetti delle "birrette"... Questa mattina son partito verso le ore 9. Credo che fino a Viborg il cammino è uno dei più belli percorsi mai fatti. Impossibile descrivere quanta bellezza in così pochi kilometri. Una tappa per godere, per vivere, per sentire...

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho

 

 

Viborg - Thorning

Che bella e carina è la città di Viborg... Dopo visitare il suo magnifico Dom, percorrere il suo centro storico... ho camminato fino all'albergo di gioventù che si trovava 11 kilometri dopo... Sono 11 kilometri di fantasia... Meravigliosi... Distrutto, stanco morto, ero arrivato al posto giusto ma... era pieno di ragazzi in una gita scolastica... Nooooooooooooo... I professori, molto gentili, mi hanno informato che dopo il 31 agosto, l'albergo lascia di essere luogo di sosta per pellegrini e diventa nuovamente struttura scolastica... Mammaaaaaaaaaa Immagino che hanno capito la mia stanchezza dopo avere camminato tanti kilometri e mi hanno "lasciato" dormire per terra in un angolino nell'interno d'un capannone per le biciclette... La tappa fino a a Thorning è stata carina. Bella. Però purtroppo il mio corpo dopo tanti kilometri percorsi mi ha fatto capire che ormai non ho 20 anni. Dopo una notte dormendo per terra sono rigido come una scopa. Però è questa la vita d'un pellegrino... Sono felice così... Mi sento vivo così... Ringrazio al Nostro Signore questa meravigliosa esperienza di vita...

Francisco Sancho

Francisco Sancho

Francisco Sancho