A+ A A-
  • Categoria: Blog ITA
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 9094

Giorno 60: Lescar-Oloron (33 km)

Ieri sera sono arrivato a Lescar nel pomeriggio e accolto nell albergo de pellegrini Saint Jacques. Molto bravi e carini i membri della associazione. A ultima ora e arrivata una pellegrina tedesca molto stanca. Questa mattina, il cuore mi batte forte. Si fa buon tempo poso vedere i Pirinei. I miei Pirinei. La frontiera naturale con la Spagna. Dietro, mia famiglia. Prendo il zaino con energia (mi sembra quasi vuoto). Non piove. Grazie, Signore. I primi kilometri sono i legera pendiente. A un certo punto capisco che vado troppo forte. I miei pensieri sono dietro le montagne. Devo camminare con la frequenza più bassa. Impossibile. Eccoli ... I Pirinei ...O voglia di correre, saltare, cantare, piangere, ridere ... Sono vicino. Oggi scelgo como arrivo Oloron. Bel paeseto. Domani prima tappa Pirenaica. Non vedo l'ora. Sento il profumo a tortilla de patata, a caldo gallego, a cocido maragato, il profumo di casa. Jo, non sei fisicamente pero ti sento accanto me. TVB.

 


 


 


 


 


 

 

 

 

 

 

 

Il Blog del cammino 2014