A+ A A-
  • Categoria: Blog ITA
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 9366

Giorno 18: Carpena-Levanto (28 km)

 

Bene, bene. Oggi non mi sono svegliato (non ho dormito in tutta la notte). Ho sentito tutti i rumori possibili nel buio profundo della notte e il freddo è entrato fino alle osse. Pertanto alle 6, con la clarità dalla mattina sono partito da la frazione da Carpena come un fulmine. Bisogno qualcosa calda. Dopo ora e mezza arrivo a Volastra. Bevo un sequio di capuccino e mangio tre brioche. Con poche energie percorro una bellissima tappa per le cinque terre che mi porta dopo 6 ore a Levanto. E incredibile vedere ancora resti del disastro dell'alluvione (25 ottobre 2011).Sono stato accolto delle Suore Villa Rosanna. Non ne ho neanche le forze per salire le scale. Un letto, per favore. Niente più. A domani.

 

 

 

 

 

Il Blog del cammino 2014