A+ A A-
  • Categoria: Blog ITA
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 8994

Giorno 189: Fornovo di Taro - Berceto (31 km)

Oggi è spuntato bellissimo. La temperatura (11 gradi) e un cielo blu come raramente ho visto mi fa sentire pieno di energia. Dopo un buon caffè e quattro biscotti sono partito per la strada principale fino al villaggio di Sivizzano. I primi 7 km sono stati tutti su asfalto. Da lì e sempre in salita sono arrivato alla chiesa di Bardone dove mi sono fermato 10 minuti per riposare e bere un po 'd'acqua. Poi un tratto di tappa preziosa (circa 18 km) con forti alti e bassi fino al villaggio di Cassio. Lungo il cammino ho incontrato tanti pellegrini conosciuti nelle tappe precedenti (Paolo e Anna Maria, i due tedeschi, Patrick, Celine, Enrico, Alain ...). Quando il cammino diventa duro le distanze tra noi si accorciano. Che grandissimo piacere trovare così tanti pellegrini provenienti da diversi paesi, culture, società ... e con un obiettivo comune: raggiungere Roma a piedi in pellegrinaggio. In Cassio mi sono fermato 5 minuti per godere della splendida vista sulla valle. Oggi penso che potrei camminare 10000 km. Le mie gambe, la mia testa e il mio cuore sono in perfetta armonia. Due ore dopo il paese di Cassio sono arrivato a Berceto. Accolto dal gentilissimo Signor Mario nell'Ostello della Giuventù ho fatto la doccia e ritrovato nella Chiesa con Celine e Patrick (bravissimi ragazzi entrambi). Siamo andati a visitare il Duomo (bello, bello, bello) abbiamo preso una buon spritz e per finire siamo andati a cena in una trattoria del paese. Giornate come quella di oggi ti fanno capire quanto bello è vivere e quanto bella è questa vita. Grazie di cuore, Signore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Blog del cammino 2014