A+ A A-
  • Categoria: Blog ITA
  • Scritto da Francisco
  • Visite: 10574

Giorno 216: Torricella in Sabina - Monterotondo (38 km)

Ancora eccitati dal ricevimento offerto dalle Suore del Sacro Cuore (vi hanno offerto anche cena e colazione) abbiamo iniziato a camminare molto presto. La tappa di oggi è stata dura e difficile perché abbiamo deciso di camminare per strade secondarie aiutati da mappe e GPS. La segnaletica in questo tratto vicino a Roma e praticamente inesistente. Arrivati a Monterotondo abbiamo chiesto ospitalità ai frati Capuccini ma nemmeno ci hanno ascoltato. I pellegrini non sono graditi in questo Convento. La fortuna è stata che una signora che frequentava la Messa molto gentilmente si ha offerto da portarci alla Parrocchia di Gesù Operaio dove Don Gianpietro ci ha accolto con tutto l'amore del mondo. Lì abbiamo incontrato Karol e Anas, un matrimonio cristiano siriano rifugiati per la guerra. Abbiamo cenato insieme. Pregheremo per loro. Domani ... ultima tappa dal mio pellegrinaggio fino a Roma. Uffffffffffff

Il Blog del cammino 2014